SOCIETA’ TRA PROFESSIONISTI

SOCIETA’ TRA PROFESSIONISTI

Con il Decreto del Ministero della Giustizia 8 febbraio 2013, n. 34, recante il “Regolamento in materia di società per l’esercizio di attività professionali regolamentate nel sistema ordinistico” è divenuta operativa la costituzione delle società tra professionisti. L’Ordine dovrà ricevere la domanda d’iscrizione, annotandola in una sezione speciale dell’Albo, valutando se sussistano presupposti per un diniego d’iscrizione; oltre a ciò l’Ordine dovrà deliberare in autonomia l’importo del contributo previsto per l’iscrizione della STP alla sezione speciale dell’Albo. A tal fine, nel rispetto della predetta autonomia dell’Ordine e stante la competenza esclusiva di quest’ultimo in materia di contributi agli iscritti, si forniscono agli Ordini, quali ausilii operativi, i facsimili relativi.