Il percorso formativo è organizzato grazie alla sinergica collaborazione degli Ordini Architetti di Reggio Emilia, Modena, Parma e Mantova, e delle Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla, con il suo Ufficio Beni Culturali e Nuova Edilizia di Culto, e le Diocesi di Modena-Nonantola e Carpi, Piacenza, Parma, Fidenza e Mantova.

Altre collaborazioni Uffici Beni Culturali delle Diocesi di Parma, Fidenza, Piacenza, Carpi, Mantova, e della Arcidiocesi di Modena-Nonantola; Agenzia Regionale per la ricostruzione post-sisma 2012 – ER; MiBACT (Direzione Regionale E-RO) – Soprintendenze di Bologna, Parma e Mantova.

Presentazione
La Chiesa non è una realtà statica e le sue architetture, nel tempo, sono sottoposte a una lenta, incessante quanto ineludibile metamorfosi. In delicato equilibrio tra conservazione e innovazione, le chiese-edificio costituiscono un territorio di serrato confronto tra discipline professionali, alla ricerca di una sintesi praticabile culturalmente prima ancora che tecnicamente. Consapevoli della efficacia che strumenti di condivisione e
partecipazione concorrano a garantire l’imprescindibile qualità degli interventi su questi edifici che da un millennio e forse più sono destinati all’espressione della fede, è proposto questo corso di Alta Formazione multidisciplinare sul tema complesso della progettazione integrata in ambito cultuale. Il corso, che prosegue un percorso già avviato nel 2012 e ripreso nel 2015, persegue l’obiettivo di offrire una formazione che approfondisce criticamente i temi e le differenti discipline inerenti alle architetture di Chiese nella contemporaneità postconciliare, per affrontare in modo consapevole, con un approccio sì tecnico ma soprattutto culturale, l’attività progettuale di trasformazione e adeguamento, spesso anche di ricostruzione, di questi originali edifici espressione della fede in cui le comunità pastorali celebrano il Mistero.
Oltre alla presenza di architetti che si sono distinti per la progettazione di Chiese, gli incontri vedranno la partecipazione di esperti in liturgia, teologia, arte sacra. Nei vari moduli, diversi saranno i temi affrontati: storia dell’architettura di chiese, della relazione fra queste architetture e le arti figurative; ecclesiologia; istituzioni bibliche e di liturgia; restauro e adeguamento liturgico; progettazione di nuove chiese; chiesa e terremoti; chiesa e Soprintendenza; chiesa nel rapporto con la città e il territorio; musica e liturgia; linguaggio liturgico ed espressione artistica; arte campanaria; tecnologia per gli edifici di culto; conservazione programmata. È inoltre prevista una lectio magistralis tenuta da un architetto di chiara fama.
Il corso, che è stato articolato secondo il calendario liturgico, sarà avviato a dicembre 2020, per chiudersi a giugno 2021.
Calendario
on-line: 10 moduli (uno introduttivo, 5 di ambito culturale, 4 di ambito tecnico, una lezione magistrale) in webinar sincrono il venerdì – ore 10.00-13.00 e 14.30-17.30. 2020: 4, 11 dic; 2021: 8, 22 gen; 5, 19 feb; 5, 19 mar; 16, 30 apr.
in presenza: 5 moduli, a completamento del percorso culturale e tecnico, sopralluoghi e visite guidate confrontandosi “sul campo” con le diverse situazioni ed esperienze; presso diverse sedi nelle province di Reggio Emilia, Modena, Parma e Mantova. 2021: 14, 28 mag; 4, 10 , 11 giu.

Quota di partecipazione:
Iscrizione unica soluzione intero corso: 610,00 € (500,00 € + IVA) (è necessaria l’iscrizione in entrambe le sezioni on line e presenza del corso)
Iscrizione solo moduli on-line: 402,60 € (330,00 € + IVA)
Iscrizione successiva, con priorità accesso, sezione itinerante in presenza: 305,00 € (250,00 € + IVA)

Versamento della quota di iscrizione sul conto IT85P0200812834000100694697 della Fondazione Architetti Reggio Emilia, con causale “Corso Chiese e Architetti 2020………….. e nome e cognome del partecipante”.
l corso verrà attivato con un numero minimo di 40 adesioni.

L’inizio del corso e il calendario potranno subire variazioni nel rispetto del DPCM 18/10/2020 e di ulteriori disposizioni di legge, in continuo aggiornamento.

Modalità di iscrizione
Iscrizioni entro il 25 novembre 2020, tramite piattaforma iM@teria:
– in presenza: codice ARRE17072020123747T01CFP02000
– on-line: codice ARRE14102020102740T01CFP02000

a completamento dell’iscrizione inviare il modulo allegato compilato a fondazione@architetti.re.it

Info
0522 454744 (lun-ven dalle 11 alle 13)
fondazione@architetti.re.it

PROGRAMMA
MODULO DI ISCRIZIONE