Nelle giornate di sabato 26 e domenica 27 settembre 2020, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini propone sul territorio di competenza alcuni interessanti e inconsueti appuntamenti, aperture straordinarie, incontri e percorsi con visita guidata, che si svolgeranno tra Ravenna, Cesena e Gatteo.

> Scarica il programma di Ravenna

> Scarica il programma di Cesena

> Scarica il programma di Gatteo

SABATO 26 SETTEMBRE

Parliamo di Santa Croce…  parliamone a Santa Croce
a cura di Massimo Sericola, SABAP RA

L’area archeologica, solitamente chiusa al pubblico, apre per una visita guidata straordinaria. Oltre al racconto del patrimonio archeologico conservato in una delle aree principali del centro storico di Ravenna, si parlerà della gestione, conservazione e restauro del sito.
Visite guidate alle ore 14.45, 16.00 e 17.15 – Area archeologica ex Chiesa di Santa Croce, Ravenna, via Galla Placidia (di fronte al mausoleo)

> Per saperne di più

Dall’alto del Monte. L’abbazia di S. Maria tra devozione aulica e devozione popolare
a cura di Romina Pirraglia, SABAP RA

Un percorso narrato a più voci tra archeologia, paesaggio, architettura, storia dell’arte, restauro e demoetnoantropologia con personale tecnico-scientifico della Soprintendenza

Visite guidate alle ore 15.00 e 17.00 –  Abbazia di S. Maria del Monte, Cesena, via del Monte, 999

> Per saperne di più

DOMENICA 27 SETTEMBRE

La vita sul confine. Abitudini e quotidianità lungo il Rubicone nell’antichità

a cura di Annalisa Pozzi, SABAP RA

Ore 15.00 Apertura evento e accesso all’Arena
Ore 15.30 Conferenza di presentazione dello scavo condotto a Gatteo dal 2018 al 2020

Ore 16.30 Immergersi nel passato attraverso l’Archeologia sperimentale

Gatteo, Arena a fianco del Castello

> Per saperne di più