Le principali notizie dalla Cassa riguardano aggiornamenti, iniziative e notizie su COVID-19 quali:

– BONUS 600 euro: il Consiglio di Amministrazione nella riunione del 20/04 scorso ha autorizzato ill versamento della 2° tranche di istanze di indennità presentate regolarmente dal 7 al 13 aprile, portando i beneficiari ad oltre 88.000. I mandati di pagamento sono stati emessi in data 23 aprile. Saranno progressivamente liquidate, in tranche successive, tutte le domande presentate entro il 30 aprile prossimo.

– Nella stessa riunione  il CDA ha inoltre deliberato di sottoporre al Comitato Nazionale dei Delegati – previsto per i primi di maggio – la PROPOSTA DI IMPIEGO DELLO STANZIAMENTO di 100 milioni di euro derivante dalla variazione al bilancio di previsione 2020. In presenza dei requisiti previsti tutte le misure sono cumulabili tra loro e con qualsiasi altra prestazione previdenziale e assistenziale disciplinata dai regolamenti dell’Associazione. Tra le linee di azione e gli stanziamenti che saranno presentati al CND e che l’Assemblea potrà modificare o condividere ci sono i  Finanziamenti a tasso zero (55 milioni di euro), Fondo di Garanzia per l’accesso al credito (25 milioni di euro), Sussidio una tantum per iscritti e pensionati non iscritti per contagio da covid (19 milioni di euro), Sussidio una tantum per iscritti titolari di pensione di invalidità ed ai superstiti (1 milione di euro).

Infine, informiamo che il Consiglio di Amministrazione ha proclamato gli eletti alla carica di rappresentante provinciale formalizzando l’avvenuta ricostituzione del Comitato Nazionale dei Delegati per il quinquennio 2020/2025.

LEGGU SUBITO!

SCARICA IL PDF