PREMIO INTERNAZIONALE ARCHITETTURA SOSTENIBILE FASSA BORTOLO
Opere Realizzate – XIII Edizione 2019

Il 26 Giugno 2019 avrà luogo a Ferrara la cerimonia di Premiazione del Premio Internazionale Architettura Sostenibile, giunto alla sua tredicesima edizione, alla quale hanno preso parte 101 progetti provenienti da oltre 25 paesi. La manifestazione ideata e promossa nel 2003 dal Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara e dall’azienda Fassa in occasione del Decennale della propria fondazione, nasce dalla volontà di premiare e far conoscere a un ampio pubblico architetture che sappiano rapportarsi in maniera equilibrata con l’ambiente, che siano pensate per le necessità dell’uomo e siano capaci di soddisfare i bisogni delle nostre generazioni senza limitare, con il consumo indiscriminato di risorse e l’inquinamento prodotto, quelli delle generazioni future.

L’iniziativa alterna annualmente ad una sezione riservata alle tesi di laurea, master e dottorato, un’altra dedicata invece (come quest’anno) alle opere realizzate da professionisti. Il panorama dei progetti che hanno preso parte alle selezioni si è esteso a quattro continenti arrivando ad ospitare contributi provenienti oltre che dall’Italia, da diversi paesi europei ed extraeuropei, tra i più lontani Cina, Giappone, Tailandia, India, USA e Messico.
La commissione, presieduta dal professore Thomas Herzog (Thomas Herzog Architekten, Monaco di Baviera – Germania) è stata inoltre composta da Anne Lacaton (Lacaton & Vassal architects – Parigi), da Xu Tiantian (studio DnA Design and Architecture – Pechino), e dai professori del Dipartimento di Architettura dell’Università di Ferrara Theo Zaffagnini e Nicola Marzot.

La giuria ha deciso di assegnare la medaglia d’oro al progetto Infiltrated patio dello studio messicano PLUG architecture (Roman Cordero, Izbeth Mendoza) costruito a Mérida nello Yucatán.
Le due medaglie d’argento previste dal bando sono invece andate a ARQUITECTURIA (Josep Camps & Olga Felip) di Barcellona per l’edificio della Corte di Giustizia a Balaguer in Spagna e al progetto per la riconversione dell’Opificio Golinelli dei diverserighestudio (Simone Gheduzzi, Nicola Rimondi, Gabriele Sorichetti) a Bologna.
Sono state inoltre selezionati come menzione d’onore altri 4 progetti provenienti da Austria, Cina, Spagna e Svizzera.
Il Premio Speciale Fassa Bortolo, un riconoscimento che viene assegnato esclusivamente a coloro che nel rispetto dei principi della sostenibilità e della qualità architettonica sappiano utilizzare le soluzioni appartenenti al Sistema Integrato Fassa Bortolo, in questa tredicesima edizione va invece allo studio di Ravenna Officina Meme Architetti per il progetto “Darsena Pop up”.

La cerimonia di premiazione si terrà a Ferrara alle ore 16:00 del giorno 26 Giugno 2019 presso il Salone d’Onore del palazzo Tassoni sede del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Ferrara e sarà aperta da una lectio magistralis di Anne Lacaton dal titolo “Making with…the already there”.

A seguire i progettisti premiati con medaglie presenteranno i loro lavori al pubblico presente e saranno disponibili per ulteriori confronti durante l’aperitivo buffet finale offerto dallo sponsor Fassa Bortolo.
L’evento patrocinato dal Comune di Ferrara e dall’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Ferrara è a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti previsti.

Per ulteriori informazioni sulla manifestazione: www.premioarchitettura.it

> Scarica il programma