“De divina proportione”
L’armonia tra ambiente indoor ed organismo nella salvaguardia della salute di genere

Sabato 18 maggio 2019, ore 8.30-17.30, presso Auditorium Santa Lucia, via Ariosto 35, Ferrara

PROGRAMMA

8.30-9.00 Registrazione dei partecipanti e saluti delle autorità
9.00-9.15 Un patto per la salute Cristina Tarabbia (AIDM Ferrara)
9.15-10.00 PROLUSIONE: “I fattori abitativi che impattano sul corpo umano” Alberto Arlotti (già Igiene e
Sanità Pubblica Ferrara)

Sessione I: L’influenza dell’ambiente indoor sull’organismo e sulla salute
10.00-10.30 La modulazione del sistema immunitario da inquinanti indoor Enrica Ciccarelli (ASL Torino1)
10.30-11.00 Elettrosmog indoor e salute: colpevole o innocente? Anita Cappello (ATS Milano)

COFFEE BREAK

Sessione II: La dialettica tra informazioni esogene, genoma e meccanismi molecolari
11.15-11.45 “Esposoma” indoor e programming di sviluppo Cristina Tarabbia (AIDM)
11.45-12.15 L’interferenza endocrina sulla salute riproduttiva futura Andrea Di Nisio (Università degli Studi
Padova)
12.15-12.45 Il rischio carcinogenetico Maria Rosa Strada (Istituto Clinico Città di Pavia)

ECO-LIGHT LUNCH
13.30-14.00 Leonardo, genio visionario: “la città ideale” Marialuisa Menegatti (Ferrariae Decus Ferrara)

Sessione III: “Architettura terapeutica”, la progettazione funzionale al benessere
14.00-14.30 La costruzione salubre, ecologica e biosostenibile Claudia Mazzoli (Regione Emilia Romagna)
14.30-15.00 La salute è verde Giovanni Poletti (Ordine Agronomi Ferrara)
15.00-15.30 “Prima narrare, poi costruire”: città creativa, città intelligente Sergio Fortini (Ordine Architetti
Ferrara)

INTERMEZZO
Sessione IV: “Housing regulation for health regulation”
15.45-16.45 TAVOLA ROTONDA interdisciplinare “Il passaggio tra contenuti igienico-sanitari e
strumenti di pianificazione” Alberto Arlotti (già Igiene e Sanità pubblica Ferrara) Maichi Bonazza (ASL Ferrara)
Claudia Mazzoli (Regione Emilia Romagna)
16.45-17.15 Discussione interattiva
17.15-17.30 Conclusioni, compilazione questionario ECM e chiusura del corso