Dipartimento di Architettura, Università di Ferrara
Corso integrato di Urbanistica, aa. 2018/2019
Proff. Francesca Leder, Gianfranco Franz

5 aprile 2019, ore 15:00 aula D3

LECTIO
Franco Stella
Ricostruzione e invenzione del Castello di Berlino (2008 – 2019)

La storia più recente di Berlino ci racconta di una scrittura e riscrittura urbana senza sosta. E di sicuro non senza polemiche.

Per questa ragione la capitale tedesca è stata definita “un’eterna città-cantiere” che ha scelto di affrontare con tenacia e determinazione propositiva il suo essere stata esposta alle demolizioni/distruzioni dei bombardamenti dell’ultima guerra mondiale così come alla spaccatura del muro che separava l’Est dall’Ovest. Un’attività frenetica che parla del bisogno di trovare, anche grazie ad alcune opere d’architettura di indubbio valore simbolico, quell’unità culturale e politica più volte perduta e da reinventare continuamente.

Nel caso della ricostruzione del Castello prussiano, demolito nel 1950, ricostruito in forma di Palazzo della Repubblica, e poi di nuovo demolito a seguito della decisione presa dal Bundestag nel 2002, il lavoro dell’architetto vincitore del concorso bandito nel 2007, l’italiano Franco Stella, è proporzionato alle dimensioni di questa gigantesca “macchina culturale”. L’’Humboldt Forum, così si chiama il Castello “reinventato” è, nel suo complesso articolarsi di grandi spazi, un enorme edificio-piazza di 100 mila metri quadrati nel cuore della città che racchiude tra le altre funzioni il Museo Etnologico, il Museo Asiatico, il Museo della Città e dell’Humboldt Universität.

Franco Stella, già professore di progettazione architettonica a Venezia e a Genova, architetto molto presente in Germania, sarà ospite del Dipartimento di Architettura di Ferrara per una lezione agli studenti del secondo anno, aperta a tutta la città. Una lezione introdotta da Francesca Leder, docente di Teorie dell’Urbanistica, che costituisce il racconto privilegiato sul questo importante progetto, attraverso le diverse tappe che lo hanno accompagnato, e sul fare architettura oggi.