Facendo richiesta entro il 31.01.2019, tramite la funzione disponibile alla voce “agevolazioni” del menù su Inarcassa On Line, sarà possibile anche quest’anno versare i contributi minimi in 6 rate bimestrali, anziché in 2 semestrali, con la novità che i versamenti dovranno essere effettuati tramite SDD. Questa modalità di versamento, utilizzata dal 2017 per la rateazione del conguaglio, sarà estesa progressivamente a tutte le altre forme di pagamento dilazionato. Si comincia dai Contributi Minimi in 6 rate bimestrali e presto sarà utilizzata anche per le rateizzazioni di ACA e ROP.
In tema di polizza sanitaria, sarà possibile richiedere l’adesione alle coperture volontarie e l’estensione al nucleo familiare entro il 28 febbraio 2019.
Infine ricordiamo che gli iscritti con redditi inferiori al minimo contributivo, per un massimo di 5 anni anche non consecutivi, potranno richiedere la deroga al pagamento del minimo soggettivo entro il 31 maggio p.v.

LEGGI SUBITO!

SCARICA IL PDF