a) CORSI ANTINCENDIO (4 crediti corso vvf + 4 crediti RSPP tutti gli ateco), ciclo di 8 corsi:  LA QUALIFICAZIONE DEL PROGETTO ANTINCENDIO ALLA LUCE DELLE NUOVE REGOLE TECNICHE ORIZZONTALI DM 03.08.2015. Flyer dettagliato allegato, link di iscrizione: cieffeerre.it/vvfRTO2016

 

Corso 1 La qualità progettuale: dall’analisi dei casi di incendio alla corretta progettazione martedì 02 febbraio (14/18:00)  I edizione
ing. Ermanno Andriotto (Comandante VVF Ferrara)

ing. Luigi Ferraiuolo (vicecomandante VVF Ferrara)

Corso 2 Dalle prescrizioni alle prestazioni: le nuove norme tecniche di prevenzione incendi (QUESTO SPECIFICO CORSO HA GIA’ AVUTO DUE EDIZIONI A NOVEMBRE E DICEMBRE 2015, QUINDI CHI DI VOI LO GIA’ FREQUENTATO NON DEVE REISCRIVERSI) martedì 09 febbraio (14/18:00)  III edizione (solo al raggiungimento del n° minimo di iscritti)
  ing. Ermanno Andriotto (Comandante VVF Ferrara)

ing. Luigi Ferraiuolo (vicecomandante VVF Ferrara)

Corso 3 DM 03.08.2015: compartimentazione degli edifici e reazione dei materiali martedì 16 febbraio (14/18:00) I edizione
ing. Ermanno Andriotto (Comandante VVF Ferrara)

ing. Luigi Ferraiuolo (vicecomandante VVF Ferrara)

Corso 4 DM 03.08.2015: comportamento al fuoco delle strutture martedì 01 marzo (14/18:00) I edizione
ing. Ermanno Andriotto (Comandante VVF Ferrara)

ing. Davide Grandis

Corso 5 DM 03.08.2015: il ruolo dell’ingegneria antincendio martedì 08 marzo (14/18:00) I edizione
ing. Luigi Ferraiuolo (vicecomandante VVF Ferrara)

ing. Salvatore La Malfa

Corso 6 DM 03.08.2015: implementazione della strategia antincendio martedì 22 marzo (14/18:00) I edizione
ing. Ermanno Andriotto (Comandante VVF Ferrara)

arch. Stefano Zanut (Comando VVF Pordenone)

Corso 7 DM 03.08.2015: il controllo dell’incendio e la progettazione di sistemi e impianti giovedì 31 marzo (09:13:00) I edizione
ing. Ermanno Andriotto (Comandante VVF Ferrara)

ing. Luigi Ferraiuolo (vicecomandante VVF Ferrara)

Corso 8 DM 03.08.2015: gestione delle aree a rischio specifico e applicazioni pratiche giovedì 07 aprile (09:13:00) I edizione
ing. Luigi Ferraiuolo (vicecomandante VVF Ferrara)

isp. Ruggero Tosi (Comando VVF Ferrara)

 

b) Corso aggiornamento sicurezza (4 crediti CSP/CSE + 4 crediti RSPP/ASPP ms Ateco 1, 2, 3, 4, 5, 8): La valutazione del rischio da ordigno bellico nelle attività di scavo. Programma dettagliato e link la prossima settimana. Sarà quasi certamente martedì 23 febbraio (se riusciamo anche la settimana prima…), dalle 14:30 alle 18:30. Dettaglio sintetico:

Con la risposta del Ministero del Lavoro del 29 dicembre 2015 (Interpello 14/2015) è stato ribadito e meglio delimitato il compito del Coordinatore della Sicurezza in merito alla valutazione della sicurezza in presenza del rischio di ritrovamento di ordigni esplosi. La Legge 1° ottobre 2012 n.177 già aveva introdotto quest’obbligo all’art.91 comma 2-bis del D.Lgs 81/08: “Fatta salva l’idoneità tecnico-professionale in relazione al piano operativo di sicurezza redatto dal datore di lavoro dell’impresa esecutrice, la valutazione del rischio dovuto alla presenza di ordigni bellici inesplosi rinvenibili durante le attività di scavo nei cantieri è eseguita dal coordinatore per la progettazione. Quando il coordinatore per la progettazione intenda procedere alla bonifica preventiva del sito nel quale è collocato il cantiere, il committente provvede a incaricare un’impresa specializzata, in possesso dei requisiti di cui all’articolo 104, comma 4-bis. [..]”. Il D.L. 210/2015 ha prorogato di sei mesi l’adeguamento ai termini di qualificazione per le imprese specializzate nell’opera di bonifica (DM 11/05/2015 n.82 del Ministero della Difesa), che diventerà quindi pienamente efficace il 26 giugno 2016. La Commissione per gli Interpelli ha però ribadito che questa valutazione del rischio è comunque da effettuare, in riferimento alle attività di scavo di qualsiasi profondità e tipologia (art.28 del D.Lgs 81/08), e che è sempre a cura del Coordinatore per la Sicurezza. Vista la specificità del tema e la sua ampia portata, il TekneHub ha deciso di dedicarvi un corso di approfondimento, in collaborazione con il Brigadier Generale Antonio Torregrossa, già Capo Sezione B.C.M. della 6a Direzione Genio Militare, con l’ing. Francesco Gallo, ispettore tecnico ed RSPP della DTL di Mantova e con il dott. Paolo Mennini, dirigente tecnico della CO.VE.SMI. s.r.l. di Ostiglia (MN), impresa esperta nella bonifica da ordigni esplosivi.

 

c) Corso aggiornamento sicurezza (4 crediti CSP/CSE + 4 crediti RSPP/ASPP tutti gli Ateco): Lavorare in sicurezza in presenza di traffico veicolare. Criticità ed esperienze a confronto. Programma dettagliato e link la prossima settimana. Sarà giovedì 03 o martedì 15 marzo, dalle 9:00 alle 13:00. Dettaglio sintetico:

A tre anni dall’entrata in vigore del Decreto Interministeriale 04 marzo 2013, che disciplina la posa in opera in sicurezza della segnaletica per tutti i lavori da eseguirsi su strada, la sua applicazione è ancora spesso disattesa e molte aziende non hanno completato la formazione minima obbligatoria. I relatori di questo corso, scelti tra coloro che operano sul campo in veste di ispettori, coordinatori, direttori tecnici o consulenti, esamineranno alcune le criticità ancora rilevanti nella tutela della sicurezza nei lavori su strada e illustreranno alcune buone pratiche. Questo evento conclude il ciclo didattico avviato nelle provincie di Modena e di Bologna, svolto in coordinamento con le Scuole Edili e i CTP provinciali ed in collaborazione con la Polizia Municipale e il Dipartimento di Sanità Pubblica. Il corso è improntato alla massima operatività, essendo un approfondimento specialistico ad integrazione delle nozioni di base sulle disposizioni di legge, e vi parteciperanno imprese impegnate nei lavori su strada (manutenzione del verde, pavimentazione e manutenzioni rande arterie di traffico, ecc) oltre a esperti e coordinatori della sicurezza che si occupano di redigere piani e progetti.

 

d) Ciclo di 8 Corsi aggiornamento amministratori condominiali e sicurezza (3 ore cadauno: Manutenzioni e innovazioni nel condominio. Ciascuno dei corsi prevede: 3 crediti CORSO aggiornamento AMMINISTRATORI CONDOMINIALI (DM 140/2014). I corsi n. 5, 6, 7 e 8 forniscono (cadauno) anche: 3 crediti aggiornamento CSP/CSE + 3 crediti aggiornamento RSPP (MS Ateco 2, 3, 4, 7, 8, 9). La partecipazione congiunta ai corsi n. 7 e 8 accredita anche un totale di: 6 crediti corso aggiornamento prevenzione incendi (DPR 151/2011). Il ciclo di corsi avrà inizio il 16 o il 30 marzo, con termine a fine aprile (3 ore al mattino e 3 il pomeriggio in 4 distinte giornate, prenotabili separatamente). Programma dettagliato e link la prossima settimana. Dettaglio sintetico:

3 H diritto 1)    Le manutenzione e le innovazioni delle parti comuni ed esclusive
3 H diritto, amministrazione 2)     Le opere sulle parti esclusive e la ripartizione delle spese
3 H diritto, amministrazione 3)    La termoregolazione e la contabilizzazione del calore: regolamento e principi di progettazione
3 H tecnico 4)    La termoregolazione e la contabilizzazione del calore: progettazione e casi applicativi
3 H sicurezza, RSPP, CSP 5)    La gestione della sicurezza: responsabile dei lavori, DUVRI, verifica delle imprese, lavoratori dipendenti e voucher
3 H sicurezza, RSPP, CSP 6)    La gestione della sicurezza: cadute dall’alto (tetti, balconi, scale), installazione e gestione dei dispositivi anticaduta
3 H antincendio, RSPP, CSP 7)    La prevenzione incendi negli edifici condominiali
3 H antincendio, RSPP, CSP 8)    Gli obblighi specifici di prevenzione incendi negli edifici residenziali e misti soggetti a controllo dei vigili del fuoco

 

Per informazioni:

Laboratorio TekneHub | Tecnopolo dell’Università di Ferrara

via Saragat 13 | 44122 Ferrara

formazioneTH@unife.it