Su iniziativa della Legacoop Emilia Romagna, in collaborazione con Emilia Romagna Anci, giovedì 17 ottobre alle ore 9,30, alla Sala Ricostruiamo l’Emilia del SAIE di Bologna, si terrà il convegno “Suggestioni e riflessioni a partire dagli esiti di sei studi di fattibilità promossi dal Fondo Cooperativo Terremoto Emilia, per i Comuni di Cento (Fe), Pieve di Cento (Bo), Novi di Modena (Mo),Quistello (Mn), Reggiolo (Re), San Possidonio (Mo). Saranno presenti anche i tecnici delle cooperative di progettazione che hanno donato ai comuni interessati i progetti di fattibilità: Coprat, Politecnica, Tecnicoop, Uteco, Cairepro, nonché i tecnici delle altre cooperative che hanno collaborato ai progetti:Caire,Centro Cooperativo di Progettazione, Europrogetti, Italprogetti, STS.

Giovedì 17 ottobre ore 9.30
Bologna – Quartiere Fieristico – SAIE
Sala Ricostruiamo l’Emilia

>>> Ore 9:30
SALUTI DI BENVENUTO E INTRODUZIONE AI LAVORI
Igor Skuk, Legacoop Emilia Romagna
PRESENTAZIONE DEGLI STUDI DI FATTIBILITA’
Paolo Genta, Presidente Cairepro
Fatima Alagna, Politecnica
I TEMI DI ATTENZIONE
Antonio Gioiellieri, Dirigente ANCI Emilia Romagna
Roberto Gabrielli, Dirigente Servizio Pianificazione Urbanistica, Paesaggio e Uso Sostenibile del Territorio, Regione Emilia Romagna

>>> Ore 11:30
APERTURA DEL CONFRONTO
Modera Riccardo Tagliati, Giornalista di Radio Città del Capo.
Intervengono i Sindaci dei Comuni interessati, saranno presenti i tecnici delle Cooperative di Progettazione.

>>> Ore 12:30
CONCLUSIONI
Gian Carlo Muzzarelli*, Assessore Attività produttive, piano energetico e sviluppo sostenibile, economia verde, edilizia, autorizzazione unica integrata, Regione Emilia Romagna
* in attesa di conferma