MUDE EMILIA ROMAGNA

Si comunica che lavviso pubblicato all’indirizzo  http://www.mude.piemonte.it/cms/,  relativo al prossimo aggiornamento della “Modulistica MUDE Piemonte on line”,  NON E’ RIFERITO ai modelli utilizzati sulla Piattaforma MUDE Emilia-Romagna per la richiesta di contributo.

E’ possibile per ogni chiarimento contattare il Servizio di Assistenza MUDE Emilia -Romagna al n. 051/0353053.

MUDE PIEMONTE

Dal 6 settembre sarà possibile inoltrare attraverso il Portale MUDE Piemonte anche la DIA  (Denuncia di Inizio Attività alternativa al Permesso di costruire art 22 comma 3 del T.U.E.).
Si concretizza pertanto un ulteriore importante passo verso la completa dematerializzazione dei procedimenti edilizi in Piemonte, in coerenza con l’indicazione del nuovo art. 49 della legge urbanistica regionale che prescrive l’inoltro telematico delle pratiche edilizie.
Nella stessa data saranno rese disponibili le nuove versioni dei modelli esistenti rese necessarie da adattamenti alla nuova normativa ed ai miglioramenti suggeriti.

Al fine di consentire operazioni di aggiornamento del sistema MUDE, il servizio verrà sospeso:

• per la componente Scrivania del Professionista a partire dalle ore 18.00 del 05/09/2013 e sarà riattivato indicativamente alle ore 18.00 del 06/09/2013

• per la componente Scrivania della PA a partire dalle ore 14.00 del 06/09/2013 e sarà riattivato indicativamente alle ore 18.00 del 06/09/2013.

Con il rilascio viene aggiornata la modulistica in uso presso la Regione Piemonte ed effettuate operazioni di manutenzione del sistema.

Tale rilascio, pertanto, non introduce nessun cambiamento alla modulistica ed ai dati inseriti su istanze in via di compilazione sulle domande di contributo della  Regione Emilia Romagna (Emergenza Terremoto).