Il Consiglio Nazionale degli Architetti, in collaborazione con la Federazione degli Ordini degli Architetti dell’Emilia Romagna, tramite gli Ordini di Ferrara e Bologna, parteciperà con un prorprio stand al prossimo Salone del Restauro che si terrà tra il 28 ed il 31 marzo presso la Fiera di Ferrara.
Lo stand sarà organizzato secondo due percorsi espositivi: il primo ospitato all’interno del Modern Corner, la struttura espositiva dell’Ordine di Bologna, mentre il secondo avrà come tema progetti di restauro, su edifici e sul paesaggio, con una forte connotazione contemporanea, che contengano elementi di alta sostenibilità.
Per raccogliere contributi dal mondo professionale italiano si è pensato di procedere come, in occasione del SAIE 2011, aveva fatto l’Ordine di Bologna, e cioè effettuare una “call for papers” attraverso il sito Europaconcorsi, estesa a tutti gli Ordini italiani, dove i progettisti interessati possano far pervenire i loro progetti.
In questo modo potrà essere realizzata una rassegna, speriamo quanto più esaustiva possibile, delle migliori realizzazioni che siano riuscite a declinare la propria contemporaneità intesa non solo come linguaggio espressivo, ma anche come sensibilità e capacità di interpretare le esigenze di tutela, il genius loci, ed allo stesso tempo rispondere ai criteri di sostenibilità che non sono più eludibili.

Invitiamo quindi tutti i progettisti che hanno sviluppato nei propri progetti i temi di questa rassegna a volerceli segnalare, ed ad inviare al sito il materiale informativo, grafico e descrittivo delle opere.
I progetti saranno oggetto di una valutazione da parte di un’apposita commissione, formata da rappresentanti del CNA e della Federazione Architetti dell’Emilia Romagna, che ne selezionerà due per ogni tipolologia – edifici e paesaggio – gli autori dei quali saranno invitati a presentare la loro esperienza in una giornata nell’ambito delle date del Salone. I progetti selezionati saranno esposti in maniera esaustiva su alcuni pannelli, mentre tutti i progetti pervenuti saranno comunque rappresentati in forma più sintetica.

Date del progetto:
14 febbraio > apertura del sito per l’invio dei progetti
05 marzo – ore 12.00 > chiusura del sito per invio progetti
06-10 marzo > lavori della commissione
11 marzo > esiti

SCARICA IL BANDO
SCARICA LA DOCUMENTAZIONE
PER ISCRIVERSI E INVIARE IL MATERIALE